music-1521122.jpeg

ATTENZIONE

Questo sito fa uso esclusivamente di cookie tecnici, ma alcune applicazioni possono prevedere cookie di terze parti.

Proseguendo nella navigazioni acconsenti all'utilizzo di cookie. I dati forniti in questo form saranno tenuti segreti dal titolare del sito e non inviati per nessun motivo a terze parti, anche agli stessi componenti della redazione, senza il consenso dell'interessato. I dati raccolti grazie a questo form non saranno ceduti a terzi nè verranno utilizzati per scopi diversi da quello esclusivo dichiarato dal sito. La redazione si riserva di non rispondere a messaggi di carattere commerciale o che non sono attinenti alla natura del sito. Cliccando sul pulsante "Invia" si autorizza automaticamente il sito musicainopera.com a trattare i dati personali come descritto in questo avviso. Questo secondo la norme vigenti in tema della tutela dei dati personali e della privacy. Per maggiori informazioni: Informativa sulla privacy e informativa cookie

Musica e Parole

 Parte centrale del nostro sito dove vengono pubblicati gli articoli e le interviste agli artisti, che vengono poi condivise sulla pagine del nostro gruppo Facebook, in modo da essere sempre disponibili per i nostri membri, sostenitori e appassionati del mondo della Lirica.

"Il firmamento lirico toscano" appuntamento n°4 - "Gino Bechi a Pisa" cronache musicali e non... con aggiunte

2021-01-10 00:53

Admin

Musicologia generale, Storia della Lirica, Curiosità, opera, lirica, storia, bechi,

"Il firmamento lirico toscano" appuntamento n°4 - "Gino Bechi a Pisa" cronache musicali e non... con aggiunte successive

Ho trovato nel mio archivio un curioso documento realizzato da Giovanni Burchielli. Lo propongo integrato da mie note.

 

 

 

Ho trovato nel mio archivio un curioso documento realizzato da Giovanni Burchielli, critico d'opera e giornalista, per l'associazione amici della Lirica di Cascina ACAM dedicato a Gino Bechi nelle sue partecipazioni operistiche a Pisa e alle stagioni in cui si è espresso.

Il documento ricorda non solo infatti le recite effettuate da Bechi ma descrive alcuni aspetti, gestionali e storici, del massimo teatro pisano e della poltica del tempo.

Ad integrazione dell'articolo ho aggiunto alcuni appunti e aggiornamenti nel testo rispetto a quello che Burchielli aveva prodotto, che si limitava per i cast a citare solo pochi riferimenti.

Buona lettura,

Alessandro Ceccarini, adm

 

 

Gino Bechi a Pisa - Cronache musicali... e non" Documento per gli Amici dell'ACAM Cascina 1989.

 

Anno 1938
Gino Bechi si presentò per la prima volta al pubblico del Teatro Verdi il 5 aprile 1938 in Traviata, opera del suo debutto empolese. Cantare nella stagione lirica ufficiale di Quaresima in un teatro di tutto rispetto, accanto a Mercedes Capsir (Bruno Landi, direttore d'orchestra Umberto Berrettoni - tre recite), può dare la misura dei meriti e delle possibilità dell'allora venticinquenne baritono, che a quel tempo aveva solo 2 anni di carriera. 
Quella stagione fu di 4 opere e 12 rappresentazioni (la lirica è in crisi da almeno un lustro: nel 1928 solo 2 opere e 17 recite) è affidata all'impresario Ciro Ragazzini, norcino di professione e "gran piagnone" quando si trattava di pagare gli artisti. Per la stagione il Comune dà una dote di 65000 lire, altre lire 50 provenienti dall'affitto dei palchi, lire 40 dal Ministero della Cultura Popolare, lire 5 dalla Cassa di Risparmio e lire 5 da altri enti. 
Il successo di Bechi è tale che l'impresario Enrico Lippi, sorretto anche degli affittuari dei palchi, chiede l'uso del teatro per tre recite (2 secondo altra fonte) di Rigoletto e il Municipio, "a giudizio insindacabile del Podestà", concede la somma di 7000 lire. 

Accanto a lui in Rigoletto Mario Filippeschi, Dina Mannucci (Gilda) e Ugo Novelli (Sparafucile, pisano). Direttore d'orchestra M° Giovanni Frattini.
In effetti i palchettisti che detenevano ancora i palchi per 5 anni, lamentavano da tempo che le rappresentazioni si limitassero alla sola stagione lirica di Quaresima mentre essi pagavano al Comune una forte somma, tutto questo "nell'interesse dell'educazione del Popolo e secondando in tal modo le direttive del Governo". 
Apetti della società civile. Autorità dell'epoca erano il Podestà d'Achiardi, il segretario provinciale del Fascio Severino Ceccanti, i gerarchi: Mazzoni, Ciani e Farulli. Viene inaugurato il nuovo stabilimento della Fontina (le leggi razziali hanno messo al bando i Pontecorvo). 
Debutta il tenore Mario Filippeschi. Al cinema teatro Umberto Lois trissa "Di quella pira...". si danno a Pisa 30 recite d'opera di cui otto al Teatro Umberto e otto al Teatro Politeama pisano.


Anno 1941
Otello da antologia come del resto lo fu tutta la stagione,  ma uniche recite operistiche  date al teatro Verdi.  Francesco Merli è il maggiore interprete di Otello; ottima la Jolanda Magnoni, sorella del segretario particolare del gerarca Guido Buffarini Guidi. Stagione di quattro opere che includeva la Gina Cigna e la Elena Nicolai, la Mafalda Favero e la Iva Pacetti,  Galliano Masini, Giuseppe Momo e Afro Poli, Spartaco Marchi, Mario Pierotti (tre baritoni pisani);  i direttori erano  Antonino Votto e  Gianandrea Gavazzeni.
Alla prima di Aida il Re è in teatro vestito da Primo Maresciallo dell'Impero: se ne va dopo il primo atto. La Cigna e Beval vanno a cantare in Tessitura a Pontedera alla presenza del Podestà Braccini.
Sono aumentati i contributi: lire 90.000 del Ministero, lire 30 per l'affitto dei palchi, Lire 35 del Comune. 
Per il Sabato Fascista l'ingresso è di due lire e venti, la prima galleria una lira e venti, in  loggione lire 0,70.
C'è l'oscuramento dalle ore 19 alle ore 7. Lavora molto il Teatro Politeama con il soprano pisano Amerighi Rutili, la Pampanini, Basiola, la Adami Corradetti, Mario Del Monaco, Lina Pagliughi, Mario Filippeschi, Amerigo Gentilini entrambi del territorio pisano.
A Pisa si danno nel complesso 27 rappresentazioni liriche.
Viene organizzata l'opera Rigoletto dal Dopolavoro Corale.

Il pianista Wilhelm Kempff suona per l'istituto di Cultura Fascista. Si dà la prima in Toscana di "Giocondo e il suo Re".

 

Anno 1943

Stagione di 6 opere e 15 rappresentazioni: partecipano la Favero, la Carosio (farà Rosina), la Tassinari, la Cloe Elmo, Tancredi Pasero, Del Monaco, Ziliani, Tagliavini, Vanelli.
Si danno opere solo al Teatro Verdi gli spettacoli cessano a maggio per cause belliche. 10 opere e 24 spettacoli in soli 5 mesi, la guerra costringe i grandi artisti lirici in Italia o in un  ristretto spazio europeo: non è difficile averli in stagione. 

Gino Bechi in Figaro nel Barbiere (2 recite) e Rigoletto (2 recite).

 

Anno 1945
C'è desiderio di rifarsi con l'opera dopo un anno e mezzo di chiusura: in 10 mesi si danno 20 spettacoli. Senza novità bensì con più edizioni della stessa opera.  Ne ricordiamo tre di Barbiere, due di Rigoletto, due di Traviata, due di Butterfly. Tito Gobbi canta La Traviata, Rigoletto e Barbiere (lo canterà anche nel '46 al Teatro Italia insieme a Lina Pagliughi e Ferruccio Tagliavini). Il binomio Bechi-Gobbi accende di  una nuova rivalità l'entusiasmo degli appassionati pisani.

 

Anno 1950
E' l'ultima annata densa di spettacoli lirici (in tutto 19). Accanto agli artisti dell'anteguerra (Gobbi, Pederzini, Petrella, Masini) si affermano nuovi nomi come quelli di Gianni Raimondi, Cesy Broggini,  Alvino Misciano, e una certa Maria Meneghini Callas. Abbiamo ancora il Rigoletto di Gobbi e il Barbiere di Siviglia di Bechi (con Amerigo Gentilini). Si trattò di un'unica recita (secondo altra fonte le recite furono due), improvvisata, di Barbiere, di cui il cronista del telegrafo a firma P.P. "Erano proprio padroni della scena... anche troppo!"  
di Giovanni Burchielli

 

A completamento della ricerca effettuata da Burchielli, cito altre due occasioni in cui Bechi si fece ascoltare dai pisani.

 

20 giugno 1939 - Concerto vocale e orchestrale - Teatro Politema -  Luisa Rossi (soprano), Aldo Lamperi (tenore), Angiolo Ricciarelli (tenore), Gino Bechi (baritono), Camillo Righini (basso) - Direttori Carlo Lupetti e Bruno Pizzi

7 giugno 1943 - Concerto vocale e orchestrale - Teatro Verdi - Vera Amerighi Rutili (soprano), Rodolfo Moraro (tenore), Gino Bechi (baritono), Ugo Novelli (basso) - Direttore Bruno Pizzi
 

bechi-1610239752.jpg

Gino Bechi in Don Carlo dall'Ernani, Teatro alla Scala - mia collezione personale

ginobechi2-1610239839.jpg

Disco 45 giri di Bechi della Voce del Padrone

blogmusica-e-parole

Note Domenicali n° 7 (02/10) -
Musicologia generale, Storia della Lirica, Curiosità, opera, note domenicali,

Note Domenicali n° 7 (02/10) - "A Cristina Deutekom, a. C.D. e p. C.D." di Gianluca Macovez

Gianluca Macovez

2022-10-02 23:39

L'appuntamento di Note Domenicali di Gianluca Macovez di questa settimana è dedicato alla figura del soprano Cristina Deutekom

La rara Messa di Pacini in memoria di Vincenzo Bellini a Catania il 1 ottobre 2022
News, Musicologia generale, Curiosità, opera, news,

La rara Messa di Pacini in memoria di Vincenzo Bellini a Catania il 1 ottobre 2022

Admin

2022-10-01 03:23

Domani sabato 1 ottobre a Catania verrà eseguita la rara Messa da Requiem che Giovanni Pacini scrisse per la traslazione della salma di Bellini

Anteprima del nuovo disco di arie d'opera del tenore Amadi Lagha
News, Musicologia generale, Interviste, Curiosità, opera,

Anteprima del nuovo disco di arie d'opera del tenore Amadi Lagha

Admin

2022-09-28 20:42

Dal 3 ottobre disponibile sul web l'aria "Nessun dorma" come anteprima del nuovo disco del tenore Amadi Lagha

Intervista al soprano Francesca Pedaci - di Loredana Atzei
News, Musicologia generale, Storia della Lirica, Interviste, Interviste artisti, Curiosità, opera, lirica, intervista,

Intervista al soprano Francesca Pedaci - di Loredana Atzei

Loredana Atzei

2022-09-27 02:56

Una bella intervista di Loredana Atzei in cui il soprano e insegnante di successo Francesca Pedaci si racconta ai lettori di Musicainiopera

Note Domenicali n° 6 (25/09) -
Musicologia generale, Storia della Lirica, Curiosità, opera, lirica,

Note Domenicali n° 6 (25/09) - "Un soffio è la mia voce... anche meno" di Gianluca Macovez

Gianluca Macovez

2022-09-25 23:30

Gianluca Macovez in questa puntata di Note Domenicali ci parla di aspetti legati alle carriere di alcuni grandi cantanti

Presentazione della Stagione di Lirica e Balletto 22-23 della Fondazione Teatro Verdi di Trieste
News, Storia della Lirica, Curiosità, opera, lirica,

Presentazione della Stagione di Lirica e Balletto 22-23 della Fondazione Teatro Verdi di Trieste

Gianluca Macovez

2022-09-22 00:11

La presentazione della Stagione di Lirica e Balletto 2022 2023 della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste

Note Domenicali n°5 (18/09) -
Musicologia generale, Storia della Lirica, Curiosità, Teatro, opera, lirica, teatro,

Note Domenicali n°5 (18/09) - "Animali del palcoscenico, ossia i campioni di personalità" di Gianluca Macove

Gianluca Macovez

2022-09-18 02:31

In Note Domenicali questa settimana Gianluca Macovez si occupa di figure emblematiche del Teatro e della Lirica, parlando del loro innato straordinario carisma

Prorogate fino al 25 settembre le iscrizioni al 10° Premio Internazionale di canto lirico Fausto Ricci di Viterbo
News, Curiosità, opera, concorso,

Prorogate fino al 25 settembre le iscrizioni al 10° Premio Internazionale di canto lirico Fausto Ricci di Vit

Admin

2022-09-17 03:18

Raina Kabaivanska annunciata Presidente di Giuria alla 10ª Edizione del Concorso lirico Fausto Ricci di Viterbo (Teatro dell'Unione dal 10 al 16 ottobre 2022)

L'attore Federico Barsanti ospite questa sera al Festival “A veglia” di Manciano (Gr)
News, Curiosità, Teatro, teatro, comunicato stampa,

L'attore Federico Barsanti ospite questa sera al Festival “A veglia” di Manciano (Gr)

Admin

2022-09-17 03:09

L’attore versiliese Federico Barsanti sarà ospite stasera alle ore 21,30 con lo spettacolo Signora Porzia della XVI edizione del Festival "A Veglia" di Manciano

Note Domenicali n°4 (11/09) -
Musicologia generale, Storia della Lirica, Curiosità, opera, ricordi,

Note Domenicali n°4 (11/09) - "L'Urlo edificatore, una bella Gioconda areniana" - di Gianluca Macovez

Gianluca Macovez

2022-09-11 03:33

L'appuntamento domenicale con le memorie di Gianluca Macovez ci porta alla scoperta di Hana Janku e Cornell Mac Neil, ricordando una bella Gioconda areniana

Note Domenicali n°3 (04/09) - Alziamo le mani, il mio incontro con Del Monaco - di Gianluca Macovez
Musicologia generale, Storia della Lirica, Curiosità,

Note Domenicali n°3 (04/09) - Alziamo le mani, il mio incontro con Del Monaco - di Gianluca Macovez

Gianluca Macovez

2022-09-04 14:08

Il terzo appuntamento con Note Domenicali, la rubrica di successo di Gianluca Macovez dedicata ai suoi ricordi teatrali

Musicologia generale, Storia della Lirica, Interviste artisti, Curiosità, opera, intervista,

"Le interviste del Loggione" - Intervista al soprano Carmen Lavani - di Gianluca Macovez

Gianluca Macovez

2022-08-31 18:01

La bellissima intervista di Gianluca Macovez al soprano Carmen Lavani per "Le Interviste del Loggione". Buona lettura

Recensione su La Creazione di Haydn ad Amsterdam - di Kevin De Sabbata
News, Musicologia generale, Recensioni,

Recensione su La Creazione di Haydn ad Amsterdam - di Kevin De Sabbata

Kevin De Sabbata

2022-08-30 19:52

La recensione del nostro collaboratore Kevin De Sabbata da Amsterdam . Buona lettura

Note domenicali n° 2 (28-08)
Musicologia generale, Storia della Lirica, Curiosità, opera, verdi,

Note domenicali n° 2 (28-08) "Nabucco all'Arena, un esordio da coprotagonista" - di Gianluca Macovez

Gianluca Macovez

2022-08-28 00:01

Il racconto curioso e divertente di una serata all'Arena dalla penna di Gianluca Macovez per il secondo appuntamento con la rubrica Note Domenicali

Debutta al 36° Todi Festival lo spettacolo
News, Curiosità, Teatro, teatro,

Debutta al 36° Todi Festival lo spettacolo "Il corpo della donna come campo di battaglia" - di Elena Torre

Elena Torre

2022-08-25 13:35

Debutta al Festival di Todi lo spettacolo "Il corpo della donna come campo di battaglia" con Maria Bargilli e Annalisa Canfora, regia di Alessio Pizzech

Note Domenicali n°1 (21-08) - La Carmen all'Arena nel 1970 e un ricordo di Franco Corelli - di G. Macovez
Musicologia generale, Storia della Lirica, Curiosità, musicologia, opera,

Note Domenicali n°1 (21-08) - La Carmen all'Arena nel 1970 e un ricordo di Franco Corelli - di G. Macovez

Gianluca Macovez

2022-08-21 03:12

La prima puntata della nuova rubrica di Gianluca Macovez è dedicata al ricordo di una straordinaria Carmen del 1970 all'Arena e al grande tenore Franco Corelli

Intervista al regista Salvo Piro e al direttore artistico del Luglio Musicale Trapanese Walter Roccaro - di Loredana Atzei
News, Interviste, Interviste artisti, Curiosità, opera, intervista,

Intervista al regista Salvo Piro e al direttore artistico del Luglio Musicale Trapanese Walter Roccaro - di Lo

Loredana Atzei

2022-08-19 20:02

Una doppia intervista che la nostra inviata a Trapani Loredana Atzei ha potuto effettuare in occasione della Traviata andata in scena pochi giorni fa

Tosca, una preziosa analisi di Guido Paduano (ritrovata in archivio)
Musicologia generale, Storia della Lirica, Curiosità, musicologia, opera, puccini,

Tosca, una preziosa analisi di Guido Paduano (ritrovata in archivio)

Admin

2022-08-13 02:11

Delle riflessioni su Tosca di Guido Paduano raccolte in un articolo non più disponibile su internet ma che ho recuperato fortunosamente nel mio archivio

Carmen all'Arena di Verona (recita del 31/07/22) - di Loredana Atzei
News, Musicologia generale, Curiosità, opera, recensione,

Carmen all'Arena di Verona (recita del 31/07/22) - di Loredana Atzei

Loredana Atzei

2022-08-03 00:23

La nostra inviata Loredana Atzei è tornata a vedere all'Arena la Carmen il 31 luglio scorso. Questa la sua recensione

Pagine mascagnane - invito all'ascolto
Musicologia generale, Storia della Lirica, Curiosità, opera, lirica,

Pagine mascagnane - invito all'ascolto

Admin

2022-08-02 20:24

Un omaggio a Pietro Mascagni nella ricorrenza della sua morte

Ecco di seguito gli articoli pubblicati nel nostro blog Musica e Parole. Spuntando i vari anni e mesi potrete aprire il menù da cui poter accedere a tutte le risorse disponibili nella sezione. Sulla pagina Archivio storico inoltre troverete questa sezione più alcune altre risorse e link ai contenuti del sito

I 10 articoli più letti

Come creare un sito web con Flazio