music-1521122.jpeg

ATTENZIONE

Questo sito fa uso esclusivamente di cookie tecnici, ma alcune applicazioni possono prevedere cookie di terze parti.

Proseguendo nella navigazioni acconsenti all'utilizzo di cookie. I dati forniti in questo form saranno tenuti segreti dal titolare del sito e non inviati per nessun motivo a terze parti, anche agli stessi componenti della redazione, senza il consenso dell'interessato. I dati raccolti grazie a questo form non saranno ceduti a terzi nè verranno utilizzati per scopi diversi da quello esclusivo dichiarato dal sito. La redazione si riserva di non rispondere a messaggi di carattere commerciale o che non sono attinenti alla natura del sito. Cliccando sul pulsante "Invia" si autorizza automaticamente il sito musicainopera.com a trattare i dati personali come descritto in questo avviso. Questo secondo la norme vigenti in tema della tutela dei dati personali e della privacy. Per maggiori informazioni: Informativa sulla privacy e informativa cookie

Musica e Parole

 Parte centrale del nostro sito dove vengono pubblicati gli articoli e le interviste agli artisti, che vengono poi condivise sulla pagine del nostro gruppo Facebook, in modo da essere sempre disponibili per i nostri membri, sostenitori e appassionati del mondo della Lirica.

Carmen all'Arena di Verona (recita del 31/07/22) - di Loredana Atzei

2022-08-03 01:23

Loredana Atzei

News, Musicologia generale, Curiosità, opera, recensione,

Carmen all'Arena di Verona (recita del 31/07/22) - di Loredana Atzei

La nostra inviata Loredana Atzei è tornata a vedere all'Arena la Carmen il 31 luglio scorso. Questa la sua recensione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rieccomi all’Arena di Verona per rivedere la Carmen di Bizet ad esattamente 10 giorni di distanza dalla recita del 21 Luglio.

La sensazione finale è quella di un lavoro meglio amalgamato, più corale e mirato. Dove i personaggi sono meglio tratteggiati e sono felice di poter rivedere i giudizi su alcuni interpreti.

 

Per la descrizione della regia rimando alla recensione del 21 Luglio 2022 ( vai all'articolo )

 

Mi limito qui ad una breve precisazione sui colori sgargianti delle divise dei Dragoni sulle quali si è ironizzato parecchio e che hanno suscitato delle curiosità.

C’è da dire che invece risultano assolutamente plausibili.

Nel 1800 la divisa era identica nel taglio ma ogni Reggimento si distingueva per i colori vistosi e per piccoli dettagli.

In Spagna era comune l’uso del giallo abbinato al verde ma gli accostamenti di colore variavano a seconda dei tessuti disponibili. L’azzurro abbinato al giallo è sicuramente tra le opzioni.

Pertanto il costume dei Fanti usato all’ Arena è credibile.

Essendo i Dragoni un reparto di Fanteria montata ( il che significa che si spostavano a cavallo ma combattevano a piedi come normali Fanti) dovevano necessariamente essere ben visibili.

Nel campo di battaglia così come in teatro l’esigenza è la stessa ed è stata ben sfruttata.

 

Soddisfatta questa piccola curiosità veniamo dunque alla Carmen del 31 Luglio che andata in scena con lo stesso cast del 21 e che, come ho anticipato, si dimostra più equilibrata.

 

J’Nai Bridges nella parte della protagonista esalta quello che è il suo punto di forza, ossia il timbro caldo e seducente. L’esecuzione stavolta è pulita e risolve brillantemente anche gli acuti. La voce, pur restando piccola per i grandi spazi dell’Arena è comunque proiettata meglio.

Scenicamente si attiene scrupolosamente alla regia di Zeffirelli che dipinge una Carmen meno sensuale di quello che ci si aspetterebbe, ma da il meglio di se nel terzo e quarto atto dove prevale l’orgoglio e la fierezza della gitana capace di fulminare con uno sguardo.

 

Decisamente migliore è anche la performance di Gezim Mishketa nel ruolo di Escamillo che ora unisce alle intenzioni una linea di canto più curata e un’emissione non più forzata. Fiati tenuti a lungo e un buon legato. Oltre alla buona prova della canzone del Toreador risulta efficace anche nel duello con Don Josè e nel duetto finale con Carmen. Una prova decisamente buona e convincente che fa pensare che il 21 semplicemente non stesse al meglio.

 

Tutti gli altri sono delle conferme a cominciare dalla bravissima Maria Teresa Leva nel ruolo di Micaela. Voce ampia, recitazione partecipata, un controllo del mezzo vocale straordinario capace di svettare in acuto e poi smorzare con dei pianissimi eterei.

 

Il nucleo di comprimari costituisce un punto fermo della recita e ne assicura il successo sia a livello vocale che attoriale. A cominciare dalla voce importante di Gabriele Sagona nella parte di Zuniga.

Caterina Sala nel ruolo di Frasquita e Caterina Dellaere nel ruolo di Mercedes delineano bene i due personaggi con una buona interpretazione sia nella scena in cui leggono le carte sia nel dialogo del secondo atto con Carmen e i due contrabbandieri Dancairo e Remendado rispettivamente interpretati in modo esemplare da Jan Antem e Vincent Ordonneau. Convincente anche Alessio Verna nel ruolo di Morales.

 

Il M° Marco Armiliato sul podio dirige con la consueta bravura l’ Orchestra della Fondazione di Verona che risulta precisa negli attacchi, accurata nei tempi e sensibile nell’esecuzione tanto da far risaltare tutta l’intensa gamma di colori dell’Opera.

 

Un’altra certezza è rappresentata dal Coro preparato da Ulisse Trabacchin, e dal coro di voci bianche di A.Li.Ve. diretto da Paolo Fancicani.

 

Lo spettacolo è infine assicurato dal corpo di ballo coordinato da Gaetano Petrosino che, oltre ad esibirsi durante l’intera recita, si mette in mostra con una spettacolare sfida tra ballerini di Flamenco particolarmente apprezzata dal pubblico insieme alle coreografie originali di El Camborio riprese da Lucia Real la partecipazione della compagnia Antonio Gades diretta da Stella Arauzo.

 

Ma il punto di forza rimane Roberto Alagna.

Alla sua seconda e ultima recita di Carmen all’Arena di Verona regala un’altra grande interpretazione carica di sentimento, rabbia, sofferenza e passione.

Svetta ancora su tutti per potenza vocale e presenza scenica.

Impeccabile sin dall’ingresso. Il suono è sempre pulito e musicale anche nei recitativi, e nelle arie sfoggia la consueta morbidezza ammaliante oltre ad una tenuta sugli acuti sbalorditiva. L’interpretazione de “La Fleur” è ancora una volta capace di arrivare al cuore. Le parole sono accarezzate, il suono è sempre accompagnato in modo suadente con una linea di canto impeccabile, la conclusione in morendo è commovente.

 

Ancora una volta il finale previsto dalla regia di Zeffirelli viene disatteso dal tenore che sceglie di modificarlo secondo la sua visione artistica.

 

Se nella versione di Zeffirelli Carmen sembra buttarsi sulla lama del suo assalitore quasi ad accettare quel destino che le carte le hanno rivelato, nella versione rivista da Alagna vediamo una Carmen spaventata che tenta la fuga, che pensa di riuscire a scappare alla morte allontanandosi da lui. Eppure ancora riesce ad essere sprezzante nel suo togliersi l’anello e lanciarglielo addosso con un grido rabbioso.

E’ quel gesto che Don Josè non può tollerare. In un gesto rapido la ferisce a morte per poi prendere tra le sue la mano della donna e rimetterle l’anello al dito siglando così un amore reso eterno dalla morte.

Nessuno potrà più portargli via la donna che ama in modo disperato.

 

Un finale collaudato, già presente nell’edizione della Carmen del 2010 al Metropolitan, e decisamente più impattante sia da un punto di vista coreografico sia per il profondo significato simbolico che denota un grande studio ed una intima conoscenza del personaggio, delle sue pulsioni e delle sue intenzioni più profonde.

 

Una scena potente, straziante e tragica, in cui la passione e il dramma raggiungono l’apice e che viene ricompensata con l’esplosione dell’Arena in un grande applauso per una produzione che ha accontentato occhi, orecchie e che ha saputo arrivare al cuore.

 

GALLERIA FOTOGRAFICA

(Photo credit: Ennevifoto)

carmen_210722_ennevifoto_dscf6224.jpeg
carmen_210722_ennevifoto_dscf6355.jpeg
carmen_210722_ennevifoto_dscf6312.jpeg
carmen_210722_ennevifoto_dscf6289.jpeg
carmen_210722_ennevifoto_dscf6568.jpeg
carmen_210722_ennevifoto_dscf6857.jpeg
carmen_210722_ennevifoto_dscf6943.jpeg
carmen_210722_ennevifoto_dscf6637.jpeg
carmen_210722_ennevifoto_dscf6599.jpeg
carmen_210722_ennevifoto_dscf6968.jpeg
carmen_210722_ennevifoto_dscf7318.jpeg
blogmusica-e-parole

Alcina di Handel al Covent Garden di Londra - recensione di Kevin De Sabbata
Musicologia generale, Curiosità, Recensioni, opera, recensione,

Alcina di Handel al Covent Garden di Londra - recensione di Kevin De Sabbata

Kevin De Sabbata

2022-11-28 03:35

Il nostro inviato da Londra Kevin De Sabbata ci parla della bella Alcina che ha visto trionfatrice una straordinaria Oropesa nel ruolo della protagonista

Note Domenicali n° 13 (27/11) -
Musicologia generale, Storia della Lirica, Curiosità, opera, note domenicali,

Note Domenicali n° 13 (27/11) - "Anna Netrebko" di Gianluca Macovez

Gianluca Macovez

2022-11-27 23:35

In questa puntata di Note Domenicali Gianluca Macovez ci parla del soprano Anna Netrebko. Buona lettura e come sempre buon ascolto

Otello di Verdi a Triesta (recita del 13/11) - recensione di Gianluca Macovez
Musicologia generale, Curiosità, Recensioni, opera, recensione,

Otello di Verdi a Triesta (recita del 13/11) - recensione di Gianluca Macovez

Gianluca Macovez

2022-11-16 02:33

Gianluca Macovez ci ha fornito la sua recensione relativa alla recita del 13/11 con il primo cast dell'Otello al Verdi di Trieste

Note Domenicali n° 12 (13/11) -
Musicologia generale, Storia della Lirica, Curiosità, opera, lirica,

Note Domenicali n° 12 (13/11) - "Autografi ed empatia"

Gianluca Macovez

2022-11-14 03:31

In Note Domenicali Gianluca Macovez questa settimana ci parla della disponibilità degli artisti a rilasciare autografi e fotografie ricordo. Buona lettura

Simone Piazzola debutta al San Francisco Opera con Germont ne
News, Musicologia generale, Interviste, Curiosità, opera, lirica,

Simone Piazzola debutta al San Francisco Opera con Germont ne "La Traviata"

Admin

2022-11-08 17:53

Simone Piazzola debutta l'11/11 prossimo al San Francisco Opera in uno dei ruoli da lui più interpretati, quello di Germont ne “La Traviata” di Verdi

Otello di Verdi a Trieste (recita del 5/11) - recensione di Gianluca Macovez
Musicologia generale, Curiosità, Recensioni, opera, recensione,

Otello di Verdi a Trieste (recita del 5/11) - recensione di Gianluca Macovez

Gianluca Macovez

2022-11-08 17:25

La recensione di Otello (secondo cast) di Gianluca Macovez in scena al Verdi di Trieste. Buona lettura

200 articoli di Musicainopera!
News, Curiosità, storia,

200 articoli di Musicainopera!

Admin

2022-11-06 02:49

200 ARTICOLI DI MUSICA  - traguardo storico per il nostro sito che celebriamo con questo articolo

JONI il nuovo album musicale di Rossana Casale - di Elena Torre
News, Musicologia generale, Interviste, Curiosità, musica, comunicato stampa,

JONI il nuovo album musicale di Rossana Casale - di Elena Torre

Elena Torre

2022-11-05 19:31

Uscito il 4 novembre scorso JONI il nuovo album di Rossana Casale, un omaggio in Jazz di grande interesse

Note Domenicali n°11 (30/10) -
Musicologia generale, Storia della Lirica, Curiosità, opera, biografia,

Note Domenicali n°11 (30/10) - "Due straordinarie personalità: Lucia Valentini Terrani e Marlene Dietrich" d

Gianluca Macovez

2022-10-30 23:13

Un parallelismo affascinante tra due donne di spettacolo straordinarie, Gianluca Macovez ce ne parla in questa puntata di Note Domenicali

Fedora al Teatro alla Scala (recensione recita del 21/10) - di Loredana Atzei
Musicologia generale, Curiosità, Recensioni, opera, recensione,

Fedora al Teatro alla Scala (recensione recita del 21/10) - di Loredana Atzei

Loredana Atzei

2022-10-27 17:56

La nostra inviata Loredana Atzei al Teatro alla Scala di Milano è tornata per assistere ad un altra recita di Fedora. Nell'articolo il resoconto della serata

Otello a Trieste: una lunga storia d'amore - di Gianluca Macovez
Musicologia generale, Storia della Lirica, Curiosità, musicologia, opera,

Otello a Trieste: una lunga storia d'amore - di Gianluca Macovez

Gianluca Macovez

2022-10-27 17:22

Un articolo di Gianluca Macovez dedicato ai precedenti dell'Otello verdiano al Teatro Verdi di Trieste

Operetta a Tarcento -
Musicologia generale, Storia della Lirica, Curiosità, Recensioni, recensione,

Operetta a Tarcento - "Cronache musicali italiane" - recensione di Gianluca Macovez

Gianluca Macovez

2022-10-26 00:48

La recensione dello spettacolo di operetta a cui ha assistito il nostro inviato Gianluca Macovez a Tarcento (Udine). Buona lettura

Note Domenicali n° 10 (23/10) -
Musicologia generale, Storia della Lirica, Curiosità, opera,

Note Domenicali n° 10 (23/10) - "A Ghena Dimitrova" di Gianluca Macovez

Gianluca Macovez

2022-10-24 03:32

Un omaggio di Gianluca Macovez al grande soprano bulgaro Ghena Dimitrova. Buona lettura

La Boheme alla Royal Opera House (recita del 14/10) - recensione di Kevin De Sabbata
Musicologia generale, Curiosità, Recensioni, opera, recensione,

La Boheme alla Royal Opera House (recita del 14/10) - recensione di Kevin De Sabbata

Kevin De Sabbata

2022-10-20 22:01

La recensione del nostro inviato presso il Royal Opera House di Londra Kevin De Sabbata. Stasera disponibile live su internet. Buona lettura

Fedora al Teatro alla Scala di Milano - di Loredana Atzei
News, Musicologia generale, Curiosità, Recensioni, opera, recensione,

Fedora al Teatro alla Scala di Milano - di Loredana Atzei

Loredana Atzei

2022-10-19 03:09

La recensione di Fedora della nostra corrispondente Loredana Atzei dal Teatro alla Scala di Milano. Buona lettura

Note Domenicali n° 9 (16/10) -
Musicologia generale, Storia della Lirica, Curiosità, opera,

Note Domenicali n° 9 (16/10) - "A Magda Olivero" di Gianluca Macovez

Gianluca Macovez

2022-10-16 21:46

Un omaggio al grande soprano Magda Olivero di Gianluca Macovez nelle sue Note Domenicali

Successo a Catania per il Concerto di musica sacra di Bellini e Pacini
Musicologia generale, Storia della Lirica, Curiosità, Recensioni, concerto, recensione,

Successo a Catania per il Concerto di musica sacra di Bellini e Pacini

Admin

2022-10-13 03:41

Si è svolto a Catania un bellissimo concerto di musica sacra di Bellini e Pacini. Successo di pubblico e ottimi consensi

Il Firmamento Lirico Toscano - Omaggio al basso Franco Calabrese
Musicologia generale, Storia della Lirica, Interviste artisti, Curiosità, opera, intervista,

Il Firmamento Lirico Toscano - Omaggio al basso Franco Calabrese

Admin

2022-10-11 01:55

Per il Firmamento Lirico Toscano un omaggio al grande basso Franco Calabrese, celebre interprete caratterista spesso presente in cast storici alla Scala e in TV

Intervista al soprano Clara Polito - di Loredana Atzei
News, Musicologia generale, Interviste, Interviste artisti, Curiosità, opera, intervista,

Intervista al soprano Clara Polito - di Loredana Atzei

Loredana Atzei

2022-10-10 02:28

Una bella intervista di Loredana Atzei al soprano Clara Polito, una artista di grande talento

Note Domenicali n°8 (09/10) -
Musicologia generale, Storia della Lirica, Curiosità, opera,

Note Domenicali n°8 (09/10) - "Macbeth - Ladies &...Gentlemen" di Gianluca Macovez

Gianluca Macovez

2022-10-10 00:19

In questa puntata di Note Domenicali Gianluca Macovez si occupa del Macbeth di Giuseppe Verdi e in particolare di due grandi interpreti femminili

Ecco di seguito gli articoli pubblicati nel nostro blog Musica e Parole. Spuntando i vari anni e mesi potrete aprire il menù da cui poter accedere a tutte le risorse disponibili nella sezione. Sulla pagina Archivio storico inoltre troverete questa sezione più alcune altre risorse e link ai contenuti del sito

I 10 articoli più letti

Come creare un sito web con Flazio