music-1521122.jpeg

ATTENZIONE

Questo sito fa uso esclusivamente di cookie tecnici, ma alcune applicazioni possono prevedere cookie di terze parti.

Proseguendo nella navigazioni acconsenti all'utilizzo di cookie. I dati forniti in questo form saranno tenuti segreti dal titolare del sito e non inviati per nessun motivo a terze parti, anche agli stessi componenti della redazione, senza il consenso dell'interessato. I dati raccolti grazie a questo form non saranno ceduti a terzi nè verranno utilizzati per scopi diversi da quello esclusivo dichiarato dal sito. La redazione si riserva di non rispondere a messaggi di carattere commerciale o che non sono attinenti alla natura del sito. Cliccando sul pulsante "Invia" si autorizza automaticamente il sito musicainopera.com a trattare i dati personali come descritto in questo avviso. Questo secondo la norme vigenti in tema della tutela dei dati personali e della privacy. Per maggiori informazioni: Informativa sulla privacy e informativa cookie

Music and Words

 Here are the articles published in our blog Musica e Parole. By ticking the various years and months you can open the menu from which you can access all the resources available in the section. On the Historical Archive page you will also find this section plus some other resources and links to the site's contents

Il Falstaff andato in scena al Maggio Musicale Fiorentino disponibile su ITsART - di Loredana Atzei

2021-12-29 21:58

Loredana Atzei

News, Musicologia generale, Curiosità, opera, recensione,

Il Falstaff andato in scena al Maggio Musicale Fiorentino disponibile su ITsART - di Loredana Atzei

L'attenta analisi dello spettacolo di successo andato in scena quest'anno al Maggio Musicale Fiorentino a cura della nostra moderatrice Loredana Atzei

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Grazie alla piattaforma online ITsART ho potuto vedere il Falstaff , Opera ultima di Verdi, andato in scena nel Teatro del Maggio Fiorentino nella fine Novembre/inizio Dicembre del 2021.
Le mie impressioni sono quelle dello spettatore a casa che analizza una produzione senza il calore del Teatro, gli applausi, le risatine del pubblico e persino il bis del finale che viene tagliato in post produzione.
E sappiamo quanto, soprattutto un’Opera comica, abbia la necessità di un’interazione e del feed-back immediato con il pubblico. Quasi che ci si aspetti applausi e sghignazzi come note sullo spartito.
Tuttavia, se si esclude questo aspetto, l’Opera è tecnicamente  perfetta, con un’alta qualità dell’immagine e una regia televisiva accurata. Il che ne fa un ottimo prodotto sebbene non ci sia modo di scaricarla per conservarne una copia e non ci sia la possibilità di accedere ai sottotitoli il che è piuttosto grave soprattutto nei confronti dei neofiti.
Fatta questa breve, ma necessaria, premessa veniamo al dunque.
“Falstaff” ha il suo fulcro nel grande e grosso personaggio shakespeariano che viene descritto in ben due opere: L’Enrico IV e le allegre comari di Windsor, e citato infine alla sua morte nell’Enrico V.
Un uomo avvezzo ai piaceri della carne e alla truffa, pieno di se, ma non privo di simpatia. Un uomo di spirito, bugiardo e privo di scrupoli, che riesce ad uscire dalle situazioni più scomode con scaltrezza.
In definitiva un personaggio comico protagonista di un’opera buffa.
Se si esclude “ Un giorno di Regno” realizzato in età giovanile Il Falstaff rimane l’unica Opera giocosa di Verdi e ciò avviene a fine carriera sulla soglia degli ottant’anni quando ormai della vita ha conosciuto e provato tutto, e allora forse l’ironia diventa la giusta lente attraverso la quale leggere le vicende umane.
Essenziale è la complicità con Arrigo Boito che scrive per lui un libretto che tratteggia ogni personaggio in modo preciso sviluppando una perfetta sinergia tra Poesia e musica. Una musica che segue il flusso del dialogo tra gli interpreti.
L’allestimento è quello, tutto nuovo, del Teatro stesso.
Belli i costumi di kevin Pollard, dalla foggia seicentesca. Permettono di calarsi immediatamente nella storia e nell’ambientazione.
Le scene di Julian Crouch sono essenziali e pratiche, e le luci di Alex Brok incidono in modo da dare risalto ai personaggi e ai colori.
La regia di Sven-Eric Bechtolf è coerente con la trama, mai eccessiva, e lascia gran spazio alle capacità interpretative dei cantanti.
L’orchestra del Maggio Fiorentino è abile a seguire le direttive del Maestro John Eliot Gardiner che imprime tempi alquanto dilatati ma che denotano un’indagine accurata della partitura con la volontà precisa di far emergere gli infiniti colori di un’Opera che appare sempre nuova e incredibilmente
attuale perché indaga a fondo sulla natura umana. 
Su tutti giganteggia il baritono Nicola Alaimo. Splendido Falstaff dotato di tutte quelle sfumature vocali e interpretative che rendono il personaggio vivo e complesso.
Colore vocale, potenza e declamati incisivi e graffianti di chi pensa di saperne sempre una più del diavolo. A completare il quadro un fisico all’altezza del ruolo, straripante, eccessivo, tronfio, dal gesto studiatissimo e dal volto simpatico.
Accanto a lui abbiamo l’altro baritono Simone Piazzola nel ruolo di Ford, ottima spalla per Falstaff nel duetto del secondo atto quando si presenta sotto le mentite spoglie del Signor Fontana mentre nel monologo “O sogno o realtà…” restituisce al personaggio la drammaticità di chi è convinto di essere stato tradito.
Bardolfo e Pistola, interpretati rispettivamente da Antonio Garés e Gianluca Buratto, caratterizzano in modo egregio i due seguaci di Falstaff aiutati da una gestualità efficace da due credibilissime “facce da galera”.
Ugualmente buon caratterista si dimostra il Dottor Cajus interpretato da Christian Collia.

La coppia Fenton (Matthew Svensen)/ Nannetta (Francesca Boncompagni) sviluppa l’intreccio amoroso in modo funzionale alla trama principale. Buono il duetto del primo atto dove abbiamo il momento più lirico “Bocca baciata non perde ventura…”.
Il gruppetto delle Comari è costituito da voci importanti a cominciare dal soprano Aylin Perez che ha già portato in scena il ruolo di Alice Ford sia al Metropolitan che al Bayerische Staatsoper, continuando con Caterina Piva nel ruolo di Meg, giovane e promettente mezzosoprano per finire con il contralto Sara Mingardo che non ha bisogno di presentazioni. Il suo repertorio è vastissimo e va dalla Rosina del Barbiere di Siviglia di Rossini, alla Carmen di Bizet, da Andronico nel Tamerlano di Haendel al requiem di Mozart. Qui la troviamo a suo agio nel ruolo di Mistress Quickly, una donna astuta che sa come far leva sulla vanagloria di Falstaff per riuscire a farlo cadere in trappola.
Il finale in coro del “Tutto il mondo è burla…” è probabilmente il momento più atteso e non delude.
Tutti bravissimi e l’Opera si conclude in un tripudio di applausi meritati, in un finale che si concede il lusso di guardare ai mali della vita con un sorriso benevolo e quasi di superiorità perchè, tutto sommato, “ L’uom è nato burlone”.

 

di Loredana Atzei

blogmusica-e-parole

Inaugurata alla Fondazione Cerratelli la mostra di costumi
News, Storia della Lirica, Curiosità, Recensioni, opera, recensione,

Inaugurata alla Fondazione Cerratelli la mostra di costumi "100 volte Puccini"

Admin

2024-05-19 19:36

Inaugurata la mostra di costumi "100 volte Puccini" a Villa Roncioni, sede della Fondazione Cerratelli

L'Italiana in Algeri al Teatro Lirico di Cagliari - Recensione di Loredana Atzei
Musicologia generale, Curiosità, Recensioni, opera, recensione, rossini,

L'Italiana in Algeri al Teatro Lirico di Cagliari - Recensione di Loredana Atzei

Loredana Atzei

2024-05-16 22:39

La recensione dell'Italiana in Algeri andata in scena al Teatro Lirico di Cagliari, recita del 12 maggio. di Loredana Atzei

Viva Verdi! Un Requiem dalla bellezza eterna - di Antonio R. Indaco
Musicologia generale, Curiosità, Recensioni, opera, lirica, recensione,

Viva Verdi! Un Requiem dalla bellezza eterna - di Antonio R. Indaco

Antonio Indaco

2024-05-11 01:05

Grande serata Ginevra con il Requiem verdiano. Recensione di Antonio Indaco

News, Musicologia generale, Interviste, Interviste artisti, opera, intervista,

"Le Interviste del Loggione" 2024 - Serie Pucciniana - Intervista a Vivien Hewitt, regista

Admin

2024-04-26 23:13

Le interviste del Loggione 2024 - Intervista al Vivien Hewitt, regista

News, Musicologia generale, Storia della Lirica, Interviste, Interviste artisti, opera, intervista, puccini,

"Le Interviste del Loggione" 2024 - Serie Pucciniana - Intervista ad Emiliano Sarti, musicologo

Admin

2024-04-19 23:34

Intervista al musicologo Emiliano Sarti per la nuova serie detta "Pucciniana" delle Interviste del Loggione

Don Giovanni - spettacolo in prosa irriverente in scena allo spazio Balabìott di Pisa
News, Curiosità, Teatro, news, teatro, prosa,

Don Giovanni - spettacolo in prosa irriverente in scena allo spazio Balabìott di Pisa

Admin

2024-04-12 03:41

Sabato 13 e domenica 14 in scena allo spazio Balabìott di Pisa la rilettura in prosa di Don Giovanni di Annalisa Pardi

Musicologia generale, Interviste artisti, Curiosità, opera, intervista,

"Le Interviste del Loggione" 2024 - Intervista al M° Panico e al M° Samale - Serie "Musica contemporanea"

Admin

2024-04-11 23:32

L'intervista al M° Mariano Panico e al M° Nicola Samale per Le Interviste del Loggione 2024

Danielle De Niese, dal Barocco a Broadway - Recensione di Kevin De Sabbata
Musicologia generale, Curiosità, Recensioni, opera, recensione,

Danielle De Niese, dal Barocco a Broadway - Recensione di Kevin De Sabbata

Kevin De Sabbata

2024-04-03 23:46

La recensione di Kevin De Sabbata del bel concerto di Danielle De Niese alla Symphony Hall. Buona lettura

Nabucco al Verdi di Trieste - Recensione di Gianluca Macovez
Musicologia generale, Curiosità, Recensioni, opera, recensione,

Nabucco al Verdi di Trieste - Recensione di Gianluca Macovez

Gianluca Macovez

2024-03-29 02:08

La recensione del Nabucco in scena al Teatro Verdi di Trieste. A cura di Gianluca Macovez

Ascolti per la Settimana Santa di Pasqua - Anno 2024
News, Musicologia generale, Storia della Lirica, Curiosità, news, Curiosità,

Ascolti per la Settimana Santa di Pasqua - Anno 2024

Admin

2024-03-27 03:16

Il consueto articolo pasquale per farvi gli auguri in musica, Buona Pasqua a tutti!

Al soprano Donata D'Annunzio Lombardi il
News, Curiosità, opera, premio,

Al soprano Donata D'Annunzio Lombardi il "Premio Donna è Lirica" 2024. Stasera la premiazione

Admin

2024-03-23 17:43

.    Edizione speciale del Premio Donna È 2024 a Casciana Terme; quest’anno l’ Associazione Idee in Movimento (tutta al femminile) compie 20 anni.Un p

Il soprano Danielle de Niese questa settimana in concerto a Birmingham - di Kevin De Sabbata
News, Curiosità, opera, news,

Il soprano Danielle de Niese questa settimana in concerto a Birmingham - di Kevin De Sabbata

Kevin De Sabbata

2024-03-20 01:58

Il nostro corrispondente dall'Inghilterra Kevin De Sabbata ci invita ad assistere a un importante concerto del soprano Danielle de Niese vicino a Londra

Al via le iscrizioni per il 21° Concorso internazionale
News, Curiosità, opera, lirica, concorso,

Al via le iscrizioni per il 21° Concorso internazionale "Luigi Zanuccoli"

Admin

2024-03-18 12:13

Da alcuni giorni è possibile iscriversi al 21° concorso internazionale L. Zanuccoli. Presidente di giuria il baritono Bruno De Simone

Gli ottant'anni di Sir Karl Jenkins - Articolo di Kevin De Sabbata
Musicologia generale, Storia della Lirica, Curiosità, musica, musicologia,

Gli ottant'anni di Sir Karl Jenkins - Articolo di Kevin De Sabbata

Kevin De Sabbata

2024-03-16 18:51

Omaggio del nostro collaboratore Kevin De Sabbata a uno dei più grandi compositori del nostro tempo

Un'applauditissima
Musicologia generale, Curiosità, Recensioni, opera, recensione,

Un'applauditissima "Ariadne auf Naxos" al Verdi di Trieste - Recensione di Gianluca Macovez

Gianluca Macovez

2024-03-03 01:31

Successo della Arianna a Nasso di Strauss presso il Teatro Verdi di Trieste - recensione di Gianluca Macovez

Première dell'opera Justice di Hèctor Para al Grand Théâtre di Ginevra - Recensione di Antonio Indaco
Musicologia generale, Curiosità, Recensioni, opera, recensione,

Première dell'opera Justice di Hèctor Para al Grand Théâtre di Ginevra - Recensione di Antonio Indaco

Antonio Indaco

2024-02-09 23:02

La recensione del nostro corrispondente Antonio Indaco della prima rappresentazione assoluta dell'opera Justice di Para a Ginevra

Anna Bolena a Trieste: un incontro di grandi voci - Recensione di Gianluca Macovez
Musicologia generale, Curiosità, Recensioni, opera, recensione,

Anna Bolena a Trieste: un incontro di grandi voci - Recensione di Gianluca Macovez

Gianluca Macovez

2024-02-02 02:46

La recensione di Gianluca Macovez dell'Anna Bolena al Verdi di Trieste

Il Barbiere di Siviglia a Tempio Pausania - Recensione di Loredana Atzei
Musicologia generale, Curiosità, Recensioni, opera, recensione,

Il Barbiere di Siviglia a Tempio Pausania - Recensione di Loredana Atzei

Loredana Atzei

2023-12-28 12:50

La nostra corrispondente Loredana Atzei ci parla del successo ottenuto dalla ripresa di Barbiere di Siviglia andata in scena al Teatro di Tempio Pausania

Tantissimi auguri di buone feste... in Musica (anno 2023)
News, Musicologia generale, Curiosità, musica, news,

Tantissimi auguri di buone feste... in Musica (anno 2023)

Admin

2023-12-23 13:04

I tradizionali auguri in musica del gruppo L'Opera Lirica dal Loggione & Musica in Opera. Buone feste a tutti!!!!

Concerto di San Silvestro al Giovanni da Udine con la Strauss Festival Orchester Wien
News, Musicologia generale, Curiosità, news, concerto,

Concerto di San Silvestro al Giovanni da Udine con la Strauss Festival Orchester Wien

Admin

2023-12-22 19:43

Concerto di San Silvestro al Teatro di Udine. Solista il soprano Yutong Shen.

Here are the articles published in our blog Musica e Parole. By ticking the various years and months you can open the menu from which you can access all the resources available in the section. On the Historical Archive page you will also find this section plus some other resources and links to the site's contents

The 10 most read articles

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder